venezia 74

Il padrino di Venezia

Alessandro-Borghi_di Gabriele Ottaviani

Sarà il bravissimo Alessandro Borghi (Distretto di polizia, Io e mamma, RIS, Don Matteo, Sant’Agostino, Romanzo criminale – La serie, Caccia al re – La narcotici, Lui e l’altro, Cinque, Il commissario Rex, Ultimo 4, L’isola, Che Dio ci aiuti, Roma criminale, Buon San Valentino, Carrozzella negra, Squadra mobile, Non essere cattivo, Non uccidere, Suburra, Il più grande sogno, Ningyo, Dalida, Fortunata, prossimamente in Napoli velata di Ferzan Ozpetek con Giovanna Mezzogiorno, Luisa Ranieri, Maria Pia Calzone, Isabella Ferrari, Anna Bonaiuto, Lina Sastri e Carmine Recano) a condurre quest’anno, interrompendo la tradizione delle madrine, le serate di apertura e di chiusura della settantaquattresima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, diretta da Alberto Barbera e organizzata dalla Biennale, presieduta da Paolo Baratta. Eccezion fatta per il millenovecentonovantotto, quando Alessandro Gassmann affiancò sul palco Livia Azzariti, non si ricorda in effetti la presenza di un “padrino”: Alessandro Borghi aprirà la Mostra nella serata di mercoledì trenta di agosto, sul palco della Sala Grande per la cerimonia di inaugurazione, e guiderà la cerimonia di chiusura il nove di settembre, quando come di consueto saranno annunciati i Leoni e gli altri premi ufficiali.

 

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...