Cinema

“Quando un padre”

67515_ppldi Gabriele Ottaviani

Dane è un cacciatore di teste di Chicago. Lavora senza scrupoli né requie settanta ore a settimana per garantire il benessere alla famiglia, da cui è giocoforza assente, fatta di moglie e tre figli. Il più grande dei bambini, Ryan, è sempre stanco e pieno di lividi. Un giorno vanno dal medico, e la vita da quel momento cambia… Tratta un tema delicato in maniera grossolana, non è né carne né pesce, è estenuante e tagliato con l’accetta sotto tutti gli aspetti e nonostante Gerard Butler, William Dafoe, Alfred Molina, Gretchen Mol, Alison Brie e tanti altri bravi attori Quando un padre (titolo originale, molto più significativo, A family man), al cinema da dopodomani, è purtroppo insufficiente. Male l’enfatico doppiaggio.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...