Libri

“Presenza”

download (8).jpegdi Gabriele Ottaviani

Sembra tutto perduto senza rimedio.

Presenza, Arthur Miller, Einaudi, traduzione di Federica Oddera. Bulldog, L’esibizione, Castori, Il manoscritto nudo, La distilleria di trementina, che è a dir poco un capolavoro assoluto, e Presenza. Sei racconti. Di quello che è con ogni probabilità uno dei più grandi e premiati (Tony e Pulitzer non si vincono tutti i giorni né si danno a caso) drammaturghi a livello mondiale non solo tra quelli la cui parabola artistica ed esistenziale si sviluppò lungo tutto il corso del secolo breve, stando alla celebre definizione che è stata data del Novecento, ma in ambito ancor più ampio. In queste gemme che sono raccolte insieme nella pregevole edizione che le unisce il tema che appare fondamentale è uno, sempre lo stesso: quello del contrario. Nella fattispecie, la dicotomia che al tempo stesso è fortissimo e fondante legame tra sesso e morte, non solo in quanto l’uno, espressione massima, naturale, potente e immediata dello spirito vitalistico che vuole continuare a esistere eternandosi, si oppone all’altra, che è la fine d’ogni cosa, ma perché il confine che li separa è in realtà molto sottile, dando l’impressione di due correnti che, in prossimità d’uno scoglio, si miscelano, l’una nel fluire dell’altra. Se il tema però appare in ogni occasione il medesimo le declinazioni che di volta in volta Miller propone, con stile assolutamente accattivante, ammaliante e mai verboso, sono diverse e originali, così come i personaggi, ritratti in varie fasi della vita e caratterizzati in totale autonomia in base alle passioni e alle emozioni, come la frustrazione, l’abbandono alla seduzione, la nostalgia, che provano. Imperdibile.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...