Cinema

“Sieranevada”

sieranevadadi Gabriele Ottaviani

Le relazioni si fondano sui riti. E celebrare il passaggio a miglior vita di un padre è un rito fondamentale. È la quintessenza della transizione. Che coinvolge tutta la numerosa famiglia. Riunita nella casa in cui i figli sono cresciuti. Diventati adulti. E ognuno è diverso. Ognuno ha il suo lavoro, la sua visione del mondo, le sue idee. Sulla politica, la storia, la pace, la guerra, il terrorismo, il comunismo, l’amore, il sesso, il matrimonio, la religione, l’istruzione. In un ambiente che appare sempre e comunque claustrofobico, sia tra vani e corridoi che persino nelle strade, dove può capitare che un parcheggio scateni una credibilissima e cieca violenza, prima nell’estenuante attesa dell’arrivo di un prete in treno da Craiova fino a Budapest (e sono, salvo ritardi, tre ore di viaggio niente affatto confortevole, chi scrive lo sa per esperienza personale…) e poi nella continua procrastinazione dell’inizio del banchetto, simbolo insieme di morte e vita, in tempo reale si squaderna la deflagrazione di un gruppo borghese cementato, come sovente accade, più dalle meschinità che dall’amore, un manipolo di anime fragili e superbe del quale, alla fine degli oltre centosettanta minuti, pare davvero di far parte. Sieranevada, passato l’anno scorso con enorme successo da Cannes, è l’ennesima eccellente prova della cinematografia made in Romania: chi ha parlato di lezione di regia e sceneggiatura ha assolutamente ragione. Devastante, destabilizzante, magnifico, imperdibile.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...