Libri

“La testa sul tuo petto”

download (6)di Gabriele Ottaviani

Io ero l’amato. Lui l’amante. Lui era l’amato. Io l’amante.

La testa sul tuo petto, Eleonora Mazzoni, San Paolo. In lizza per il premio Comisso di quest’anno. Il sottotitolo dice già molto: sulle tracce di San Giovanni. Il discepolo che lui amava, come si sente sempre dire, quasi come se si trattasse di una vera e propria frase formulare, ogni volta o quasi in cui viene fatto il suo nome. Il nome di Giovanni. Perché il lui di cui si è detto, naturalmente, è Gesù. Che ha reso dei normali pescatori dei pescatori di uomini. Eleonora Mazzoni (Cronache del terzo millennio, Ritorno a casa Gori, Tre uomini e una gamba, Milonga, Tutta la conoscenza del mondo, Luce dei miei occhi, Dillo con parole mie, Volevo solo dormirle addosso, Il compleanno) è un’attrice di chiara fama attiva sia sul piccolo che sul grande schermo, per non parlare, ovviamente, dei palcoscenici dei teatri italiani. È nata in Emilia-Romagna da una famiglia, come lei ci racconta, che legittimamente ha altre priorità rispetto alla religione tradizionale, interessi diversi. Ed è una brava scrittrice. Che ha uno stile brillante, originale, piacevole. Sempre credibile, quale che sia il tema che decide di trattare. In questo volume amalgama compiutamente, come se si trattasse degli ingredienti dei manicaretti che le preparava la mamma da piccola, due voci. In primo luogo la sua, quella di una donna curiosa che decide di seguire il proprio innato istinto alla trascendenza, che compie un percorso di fatto di aneliti, speranze e rivelazioni, oltre che, naturalmente, di domande, visto che il libero arbitrio si nutre di dubbio mentre la fede, invece, di consapevole e amoroso abbandono. E com’è stato possibile che un gruppuscolo di uomini sia stato capace di compiere una vera e propria rivoluzione? Perché hanno saputo e voluto andare per le strade? Perché hanno saputo interpretare la fame di speranza del mondo del loro tempo? Per cosa ancora? Ma oltre a questo c’è anche un’altra voce, quella di Giovanni. Un uomo che ha trovato una nuova madre, un nuovo credo, una lunga vita… Da leggere.

Annunci
Standard

One thought on ““La testa sul tuo petto”

  1. Pingback: Eleonora Mazzoni e l’ingrediente della speranza | Convenzionali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...