Libri

“Il mio Vietnam”

download (4).jpegdi Gabriele Ottaviani

Ogni volta mi sentivo un po’ morire perché per viltà non difendevo quei giovani che dopo la chiusura forse dormivano nel chiosco e di sicuro non avevano avuto la fortuna di assaggiare nemmeno uno di quei caffè. D’altra parte mi sentivo anche responsabile dei prezzi gonfiati a dismisura per i turisti e della scortesia a cui talvolta i vietnamiti si lasciavano andare pensando di essere protetti dalla barriera linguistica. Mi concentravo sul lavoro per distrarmi da questi disagi e da queste sensazioni confuse. Senza dubbio analizzare sulla carta un’impresa di Stato era piú facile che incontrare gli impiegati che abitavano nello stabilimento della compagnia insieme alla famiglia. E cosí l’organizzazione di un seminario sul concetto di difensore civico nella forma dell’ombudsman appariva meno inutile quando non vedevo le bustarelle lasciate scivolare fra due fascicoli degli alti funzionari per “sostenere gli studi dei loro figli”.

Il mio Vietnam, Kim Thúy, Nottetempo, traduzione di Cinzia Poli. Vi un tempo ha conosciuto il benessere. Ha vissuto nella bambagia, in un mondo che era la sua realtà ma che non poteva essere definito reale. Un sogno bellissimo che ha pagato a caro prezzo, dal quale si è dolorosamente svegliata nel momento in cui, finita la carneficina della guerra più iconica del secolo breve è scappata da Saigon ed è passata per campi profughi e disperati cammini della speranza, fino ad approdare in Quebec, nel Canada di madrelingua francese. Non esiste viaggio, però, che non preveda un nòstos, un ritorno: il libro è una sorta di Bildungsroman che compone, tassello dopo tassello, il puzzle di un planisfero, che è specchio e riverbero dei sentimenti dell’intensa protagonista, la cui vicenda è raccontata con limpida delicatezza e trascinante empatia.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...