Cinema

“Noi eravamo”

show_img.jpegdi Gabriele Ottaviani

Sono passati cento anni dalla prima guerra mondiale. Tanti per una vita, nulla per la storia. È successo l’altro ieri, e ancora, giustamente, se ne parla. Perché non si può né deve dimenticare. Perché siamo l’evoluzione di quel che siamo stati, siamo i figli, nipoti e pronipoti di un popolo di migranti, che sono andati a cercare fortuna oltre il mare. Noi siamo, ma soprattutto Noi eravamo. È questo il titolo del film di Leonardo Tiberi, in sala il ventidue, il ventitré e il ventiquattro di maggio (il Piave mormorò…) che coniuga spettacolo e storia, repertorio, ricostruzione e finzione, con toni da romanzo d’appendice ma al tempo stesso divulgativo: Guglielmo e Luciano sono partiti volontari dal Sudamerica per il fronte in Veneto, la propria terra d’origine, e sono uniti e divisi dall’amore per Agnese, giovanissima e splendida crocerossina. Il tutto narrato da Fiorello La Guardia, orgoglio per molti italiani all’estero, indimenticabile sindaco di New York. Con Alessandro Tersigni, Davide Giordano, Beatrice Arnera, Yari Gugliucci, Roberto Citran, Emanuela Grimalda ed Eliana Miglio.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...