Cinema

“Il mondo di mezzo”

il_mondo_di_mezzo_matteo_branciamoredi Gabriele Ottaviani

Il mondo di mezzo. In sala dal quattro di maggio. Il titolo di questa pellicola si ispira a una definizione che ormai è diventata una vera e propria frase formulare di drammatica e squallida attualità. Perché Roma, la capitale d’Italia, una delle città in assoluto più belle del globo terracqueo, è preda della corruzione. A tutti i livelli. Culturale, sociale, politico. L’emergenza, anche se è inesatto definirla così, perché la situazione si è dolorosamente cronicizzata nell’indifferenza generale e sedimentata nel tempo, dato che le sue radici sono perlomeno decennali, coinvolge ogni ambito, dal problema abitativo, che a Roma è forte come se non più che altrove, sino ad altri settori economici e non. Mafia capitale è una locuzione che ormai siamo sventuratamente abituati a leggere sui giornali e in rete, a sentir pronunciare a ogni piè sospinto, a vedere come una realtà concreta, sotto gli occhi di tutti, non solo nelle aule di tribunale, a meno che, per malafede, interesse, entrambe le cose e chissà quant’altro ancora, non si sappia, o meglio non si voglia vedere. Il film, girato tra la Calabria e Roma, ambientato tra il presente e il passato, presentato in Campidoglio e accompagnato da diverse polemiche poiché qualcuno che pare esservisi riconosciuto non sembra aver particolarmente gradito, parla, purtroppo non convincendo pienamente a causa di alcune ingenuità narrative e strutturali che lo tengono a un livello assai inferiore rispetto a opere come Romanzo criminale o Suburra, per dire, proprio di questo, dell’ossessione per la roba, come avrebbe detto Verga, in tutte le sue declinazioni: è scritto e diretto da Massimo Scaglione (Angeli a sud, La moglie del sarto) e vede nel cast Matteo Branciamore, Laura Forgia, Nathalie Caldonazzo, Massimo Bonetti e un valido professionista di lunghissimo corso come Tony Sperandeo.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...