Libri

“Eppure cadiamo felici”

91r7LG5tnLL.__BG0,0,0,0_FMpng_AC_UL320_SR212,320_.jpgdi Gabriele Ottaviani

Ti è mai venuto il dubbio, ma il dubbio sul serio, che magari tutta ‘sta storia te la sei solo immaginata?

Nella lingua yamana, parlata da alcune tribù della Terra del Fuoco e particolarmente ricca di vocaboli, raccolti in particolare dal missionario Lucas Bridges, mamihlapinatapai sta a simboleggiare il gioco di sguardi di due persone che si piacciono e vorrebbero fare il primo passo, ma hanno paura. Won è invece in coreano la difficoltà di una persona nel rinunciare a un’illusione per guardare in faccia la realtà. In giapponese yuugen è invece la consapevolezza dell’universo che risveglia un sentimento troppo vasto per le parole, indica una indecifrabile profondità e la bellezza nascosta, il fascino delle cose in penombra che non si riescono a comprendere perfettamente. Besa, a Tirana, Valona, Scutari e zone limitrofe, riproduce invece il senso di una promessa inviolabile, una parola d’onore, un giuramento a cui tener fede. Sono solo alcune delle parole intraducibili di tutte le lingue del mondo di cui fa collezione Gioia Spada, detta Maiunagioia, diciassettenne che detesta ed è detestata dai suoi compagni di scuola. Nessuno sa di questa sua collezione. Nessuno potrebbe capire. Finché, una notte, non incontra Lo. E tutto cambia. Ma… Enrico Galiano è nato a Pordenone, in Friuli Venezia Giulia. È giovane. È un insegnante. Di lettere. Ha creato una webserie. Ha dato il via a un movimento di studenti che attraverso delle mobilitazioni improvvise imbratta le città di poesie. È tra i cento migliori insegnanti d’Italia, almeno stando a una particolare classifica. Conosce i ragazzi. E soprattutto li ascolta. Il suo libro gronda credibilità, intelligenza, ottimismo, serietà, consapevolezza. Eppure cadiamo felici, per Garzanti, è un ottimo esordio. E una fotografia perfetta del reale. Da non perdere.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...