Cinema

“Moglie e marito”

moglie-e-maritodi Gabriele Ottaviani

Lui è un neurochirurgo che studia la trasmissione del pensiero per il tramite di un macchinario cui ha dato il nome di Charlie. Lei una anchorwoman. Sono belli. Sono sposati. Hanno due figli. Una babysitter. Una bella casa. Sono in crisi. Perché non riescono a mettersi l’uno nei panni dell’altra. Beh, alla fine è proprio quello che succede. Per un corto circuito la mente di lui finisce nel corpo di lei e viceversa. È questo Moglie e marito, il film in sala dal dodici di aprile con Pierfrancesco Favino, Kasia Smutniak, Valerio Aprea, Luigi Diberti e tanti altri. L’apoteosi del cliché, da ogni punto di vista. Ma fa ridere. Tanto. Di cuore.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...