Cinema

“Dall’altra parte”

download (1).jpegdi Gabriele Ottaviani

Dall’altra parte. Di Zrinko Ogresta. Attualmente in sala, il settimo lungometraggio del regista e sceneggiatore croato, candidato dall’ex repubblica jugoslava come miglior film straniero agli Oscar, passato dalla sessantaseiesima Berlinale, dalla ventottesima edizione del festival cinematografico di Trieste e non solo, è un thriller psicologico raffinatissimo e fuori dagli schemi, più che intrigante, mozzafiato, elegante, potente, profondo, costruito con rara cura, atipico, originale, complesso, articolato, pieno di sfumature, che partendo da riferimenti quanto mai concreti riesce a edificare una struttura caleidoscopica di punti di vista che genera di continuo colpi di scena. Le redini della regia sono tenute così saldamente che ogni livello si interseca alla perfezione con gli altri, con compiutezza magnifica: una costruzione potente e al tempo stesso immaginifica come un paradosso escheriano, che inchioda lo spettatore. Sembra di essere insieme ai protagonisti, accanto a loro, nelle loro case, tra le loro cose, oggetti d’uso quotidiano, semplici, quasi banali, riconoscibili immediatamente. Come un telefono. Che squilla, un giorno, inaspettato, e squarcia un velo tenuto su faticosamente per vent’anni. La guerra nell’ex Jugoslavia è un passato troppo recente per non sanguinare ancora: Vesna è un’infermiera. È di mezza età. Vive a Zagabria. Con la sua prole. Ha un figlio sposato con un figlio già nato e il secondo in arrivo, una figlia che sta per convolare a giuste nozze. Un tempo aveva anche un marito. Ora però nessuno lo deve sapere, perché… Da non perdere assolutamente.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...