Libri

“Una separazione”

9788833928388.jpgdi Gabriele Ottaviani

Il corpo fu ritrovato in un fosso…

Una separazione, Katie Kitamura, Bollati Boringhieri. Traduzione a cura di Costanza Prinetti. Si legge d’un fiato e non si riesce a staccarsene, poiché se ne rimane incantati come un serpente di fronte al suonatore d’ipnotiche melodie che la tradizione d’abitudine gli ritrae di fronte. Condivide il titolo italiano con lo strepitoso film di Farhadi del deumilaundici, ma è una storia, evidentemente, molto diversa: il tema, comunque, è quello che appartiene a tanta letteratura così come a molta cinematografia. Ovvero la distanza che separa gli uni dagli altri, l’impossibilità, forse, di conoscere davvero chi ci è accanto e, in primo luogo, con ancora maggiore difficoltà sé medesimi. La protagonista racconta tutto in prima persona: sembra fredda, assente, ma non è affatto così. Ha deciso di separarsi: gli amori finiscono, del resto. Ma quello che sembra un accordo comune che al momento si è stabilito di mantenere nascosto è il la per la ricerca di un senso a una scomparsa… Imperdibile.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...