Cinema

“Per un figlio”

download.jpgdi Gabriele Ottaviani

Nell’operoso nordest sono tante, tantissime le donne come Sunita. Donne capaci di accogliere, donne che si prendono cura, per esempio dei nostri anziani. Nella fattispecie di una donna che ha allattato i suoi cinque figli (Sunita viceversa non ha potuto accostare al seno il suo unico figlio, perché è dovuta subito venire, come tantissimi suoi compatrioti e non solo, dallo Sri Lanka in Italia a lavorare) che, maledetti, per tutta risposta l’hanno di fatto abbandonata a sé medesima. E così Sunita è a tempo pieno molto più che semplicemente la sua badante. Per fare questo trascura, se così si può dire, visto che in realtà fa tutto ciò che fa solo e soltanto per lui, l’adolescente che ha messo al mondo, per il quale ha affittato una casa in cui è libero – troppo – di fare quel che vuole, perché non voleva più stare nello stesso appartamento con l’anziana che spesso si lamenta. Suo figlio è un ragazzo che parla più veneto dei veneti, mentre Sunita si fa in quattro per vivere dignitosamente in un paese al quale non vuole appartenere: ricorda un po’, mutatis mutandis, Ma’ Rosa questo bellissimo, pluripremiato nei festival cui un po’ dovunque ha concorso, e piccolissimo film, diretto con mano più che sicura da Suranga D. Katugampala, talmente riuscito da sembrare un documentario per quanto fa immergere lo spettatore nel contesto descritto: in sala a partire dal trenta di marzo, vede tra gli interpreti, ottimi, Julian Wijesekara, Nella Pozzerle, Isabella Dilavello, Shirantha Gleshan Fernando e, nel ruolo dell’intensa e splendida protagonista, Kaushalya Fernando (Madre Teresa, Flying fish, Scent of the lotus pond, Between two worlds…). Per un figlio. Da non perdere.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...