Libri

“Isabella e Lucrezia, le due cognate”

3172624di Gabriele Ottaviani

La prima persona a essere il punto di mira di queste affilatissime lingue femminili, è evidente, sarà la novella sposa.

Isabella e Lucrezia, le due cognate – Donne di potere e di corte nell’Italia del Rinascimento, Alessandra Necci, Marsilio. Lucrezia Borgia, la cui fama la precede ancora oggi, e non si tratta, com’è noto, di una nomea lusinghiera, sposa in terze nozze Alfonso d’Este. Sua cognata diviene pertanto Isabella d’Este, altro tipetto niente male davvero. Mecenate, collezionista d’arte, cerebrale, razionale, stratega raffinatissima, pensa prima allo stato e poi a sé. Lucrezia invece è creatura passionale per antonomasia, ma al tempo stesso sa essere anche lei per nulla affatto sprovveduta nel momento in cui deve amministrare il più prezioso e bramato dei beni, allora come ora, ché la storia si ripete, ossia il potere. Due donne diverse legate insieme in una prestigiosa biografia, molto ben fatta, interessante, divulgativa, intrigante, trascinante, piacevolissima, che riproduce con tratti molto accurati anche il contraddittorio contesto dell’Umanesimo e del Rinascimento italiano, fatto di splendori e miserie in egual misura. Da leggere.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...