Libri

“Lunedì o martedì”

download (2).jpegdi Gabriele Ottaviani

Non temere più, si ripeteva, la vampa del sole, tamburellando le dita sul banco.

Lunedì o martedì – Tutti i racconti, Virginia Woolf, Bompiani, traduzione e cura dell’edizione di Mario Fortunato, che apre il volume con una splendida introduzione dal significativo titolo di Una pagina tutta per sé. Per la prima volta, tradotta da un solo autore, la raccolta completa dei racconti (quarantasei) di uno dei più grandi nomi della letteratura di ogni tempo, ossia Virginia Woolf, redatti in pratica tutti fra il millenovecentosei e la morte suicida dell’autrice, il ventotto di marzo del millenovecentoquarantuno. Divisi in quattro sezioni (giovanili, 1917-1921, 1922-1925 e 1926-1941) rappresentano quanto di più simile possa semplicemente sovvenire alla mente nel momento in cui si pensi a una pinacoteca in cui però non siano quadri a essere raccolti, bensì parole. Parole che al tempo stesso con forza evocativa magnetica sanno ritrarre con precisione chirurgica ambienti, atmosfere, personaggi, caratteri, emozioni: una silloge che si fa espressione della Weltanschauung dell’autrice, e riproduce l’evoluzione del suo pensiero attraverso il tempo e le vicende che ne hanno contrassegnato l’esistenza e che hanno influito sulla sua unica, inimitabile, insostituibile voce, fatta di figura retoriche, di cui mai abusa, e di un flusso di coscienza che scompagina la tradizionale scansione, in primo luogo temporale, del romanzo e rende dialogico, andando oltre il confine della finzione e della pagina, il monologo interiore dei protagonisti. Un’occasione semplicemente imperdibile per cercare di penetrare l’inconnu, il mistero imprescindibile e ammaliante della vita.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...