67. berlinale

“Kometen”

201718460_1_img_fix_700x700di Gabriele Ottaviani

Ci sono posti nel mondo in cui non ti fanno semplicemente sentire sbagliato perché la tua natura senza che tu le avessi chiesto proprio nulla ti ha fatto nascere capace di innamorarti solo delle persone del tuo medesimo sesso. Ci sono posti nel mondo in cui per questo stesso motivo ti perseguitano. E quindi devi andartene. Fuggire. Scappare. Anche se lì hai le tue radici. Il che, è ovvio, rende ancora più difficile e doloroso questo abbandono. Un uomo fugge dalla Somalia perché è gay. Si dirige verso la Svezia. Per le altre persone che si trovano a vivere la sua medesima condizione è un faro. Una luce guida. Una cometa. Kometen. Un cortometraggio di Victor Lingren. Da vedere.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...