Cinema

“Un nuovo giorno”

UnNuovoGiorno_9.11.2015_phJHauf_075di Gabriele Ottaviani

Giulia è imprigionata dalla nascita nel corpo di Giulio. Vive un’infanzia di vessazioni, violenze, attenzioni morbose. Sono poche le persone che la amano per quella che è, che non la considerano uno scherzo della natura, un mostro, una creatura malata. E crescendo le cose non vanno meglio, finché, comunque tra mille dolorose difficoltà, non incontra altre persone, che la accettano e la sostengono, anche nella decisione di intraprendere il percorso di cambio di sesso, che la renderà donna pure fisicamente. In particolare Fabio, che ha sposato dopo anni d’amore l’anno scorso. È una storia vera quella a cui si ispira Stefano Calvagna per il suo Un nuovo giorno, che tratta un tema attuale, delicato e spinoso con una certa sensibilità e in maniera semplice. Troppo. Tanto, sfortunatamente, da diventare semplicistico. Approssimativo. Manierato. Tagliato con l’accetta. Nonostante il cast e la troupe di professionisti, infatti, e non potendo né volendo fare paragoni con Danish girl, perché si tratta di ordini di grandezza francamente non confrontabili, nemmeno alla lontana, il film appare incompiuto. La direzione non sembra sicura, il montaggio a tratti lascia perplessi, ci sono lungaggini che andavano evitate, la sceneggiatura e i dialoghi sono un po’ trascurati, le interpretazioni non restano particolarmente impresse e in generale, complice anche una musica invadente come solo certe suocere nei proverbi della tradizione popolare sanno essere, si ha una sensazione di enfatica ridondanza. Peccato.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...