venezia 72

“E.T.E.R.N.I.T.”

eternitdi Gabriele Ottaviani

Ali è un autentico immigrato tunisino. Lavora in Italia, in un’azienda che si occupa di bonificare quei luoghi, e sono tanti, in cui ancora nel nostro Paese ci sono tracce, se non decisamente qualcosa di più, di amianto, con tutto quel che ne consegue, e il rinnovarsi dell’annoso dilemma che intreccia il lavoro alla malattia e alla morte. Dopo molte interviste, e mescolando il reale alla drammatizzazione, Giovanni Aloi realizza E.T.E.R.N.I.T., che sarà presentato oggi a Venezia: un cortometraggio di quattordici minuti di produzione francese interpretato in lingua italiana e araba e sottotitolato anche in inglese, con Serena Grandi.

Standard

Una risposta a "“E.T.E.R.N.I.T.”"

  1. Pingback: Venezia 72 – Tutti i premi | Convenzionali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...