Libri

“Fallire”

James Greer - Falliredi Gabriele Ottaviani

La madre di Guy scivolò un’altra volta nel suo sogno ad occhi aperti. Quello di sempre: quello in cui lei aveva fatto una scelta diversa, trentacinque anni fa, e adesso viveva a Buenos Aires dove gestiva un negozietto di libri usati in inglese.

Fallire, di James Greer, edito da Quarup e tradotto da Valerio Murri, è un libro interessante e totale. Nel senso che è molte cose tutte insieme, come del resto il suo autore, uno dei principali, e anche dei più fuori dagli schemi, protagonisti della scena del rock, da anni, per non dire decenni, sulla cresta dell’onda. Siamo a Los Angeles: Guy ha trent’anni, è assai piacente, e da anni cerca di tenere fede alla promessa che si è fatto, ossia di andare fino in fondo. A cosa? Ah, beh, questo non lo sa nemmeno lui. Ma certo è che vuole fare il bagno nei dollari senza che dalla sua fronte stilli una sola goccia di sudore. Al suo fianco altri personaggi, variegati e tutti ben caratterizzati, che si muovono neghittosamente attraverso atmosfere che spaziano tra il fumetto, niente affatto adatto ai bambini, e la prosa magnifica di Chandler. Da leggere.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...