Teatro

“Il cavaliere oscuro”

10486220_778369325584838_1248266821798699579_ndi Gabriele Ottaviani

Giovanni Calcagno ha un curriculum di tutto rispetto. È un attore bravo e intenso, e Il cavaliere oscuro, che è andato in scena al Teatro Due di Vicolo dei Due Macelli, a Roma, un debutto, per ammissione stessa dell’interprete, è l’ennesima conferma del suo talento, della preparazione, frutto evidente di studio e disciplina, e di una innata versatilità, propensione alla narrazione, all’immedesimazione, alla mutevolezza proteiforme, al farsi, restando sempre credibile e autentico, altro da sé, che si manifesta e si sviluppa attraverso la modulazione della voce, il cambio di toni, di luci, di registri. Uno spettacolo come raramente se ne vedono. Non solo per la profondità, ma per la potenza del racconto, che parla di povertà, non di miseria, di nostalgia, non di paura, e mescola video e cuore. Probabilmente la locuzione “cavaliere oscuro” fa venire in mente, come primo riflesso condizionato, almeno ai più giovani, e in questi tempi recenti, l’episodio della saga di Batman diretto da Christopher Nolan e interpretato da Christian Bale, Michael Caine e soprattutto Heath Ledger: ma questa è tutta un’altra storia, che mescola lingue e linguaggi, e musica, bellissima e assai ben cantata, una vicenda che affonda le radici nella terra di Sicilia riarsa dal sole che per il carrettiere è vita e per il contadino che deve zappare è maledizione, perché il buio è la sua requie, e si spinge fino alla Colchide, dove magari non fosse mai arrivata la nave Argo, la prima mai messa in mare dagli uomini, perché così Medea non sarebbe stata costretta dalla sua dolorosa follia all’uccisione dei suoi figli. Una suggestione pànica, affascinante, totale.

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...